Comitato Scientifico


Brescia 7 aprile 2018
Milano 5 maggio 2018
Associazione No Profit

Care Ragazze e cari Ragazzi,

Le sensazioni ripetitive più belle della mia vita avvengono al risveglio, quando inizia una nuova giornata e sono felice perché so che quello che farò mi darà piacere, soddisfazioni, mi farà sentire bene dentro e possibilmente utile e sazierà un po’ la mia sete di sapere.  Insomma, starò bene, sarò felice e continuerò ad amare il mio lavoro, anche se a volte difficile e di sacrificio, spesso in ambienti ostili e non collaborativi.

E’ così perché ho inseguito un sogno e non ho mai smesso né mai smetterò di sognare.

In sintesi è questo che noi del Comitato Scientifico di Smart Future Academy auguriamo a tutti Voi!

Il tuo futuro sarà bellissimo perché : “potrò fare ciò che mi piace, mi entusiasma, mi coinvolge, mi fa sentire utile, quindi mi rende felice”.

Perché ciò accada, è necessario:

  • conoscere ciò che avviene intorno a me e nel mondo
  • sapere come le cose si muovono, mutano, migliorano o peggiorano, sono disponibili
  • capire cosa mi piace e mi entusiasma
  • approfondire il tema, parlando con chi fa già quello che mi piacerebbe fare o conoscere, facendole/gli domande senza paura di scocciare, senza timori reverenziali.  Se parlo con chi è al top della materia avrò risposte piene di contenuti e di argomenti pratici.
  • studiare l’argomento e farsi dare suggerimenti sul dove e come studiare.

Devete anche sapere che una delle cose più importanti in tutte le professioni e mestieri è la ricaduta sociale di ciò che facciamo, quello che chiamano il “social engagement”.  Sapere che ogni tua azione, proposta, invenzione avrà una ricaduta sulla popolazione, sul territorio dove operi e magari sul mondo.  Non bisogna essere egoisti e pensare solo a se stessi, ma essere sempre con lo sguardo attento all’impatto delle nostre azioni o invenzioni sulle persone e l’ambiente.  Così facendo e soprattutto così pensando daremo un incredibile impulso non solo al progresso ma anche alla salute e al benessere dei singoli e delle comunità in cui vivono.

Apriamo quindi la nostra testa ai sogni e lasciamoci guidare da essi.  Inseguiamoli con tenacia ed entusiasmo. E in questo percorso arricchiamo la nostra mente delle tante cose in cui ci imbattiamo.  Diamo spazio e accoglienza al nuovo e al diverso e facciamo in modo che un pensiero si arricchisca nel suo percorso grazie alla disponibilità e all’accoglienza del nostro cervello, l’organo più importante (e interessante) del nostro corpo.

Se farete ciò, sarete pronti e allenati per l’Olimpiade della vita, in cui la partecipazione attiva equivale al podio.  Gli speakers e tutti noi vi aspettiamo, pieni di aspettative e di timori, di entusiasmo e voglia di conoscere.  Aprite i vostri cuori e le vostre menti, il resto viene da solo.

Benvenuti in Smart Future Academy!

Sergio Pecorelli

Comitato Scientifico

000Risorsa 6icn

Sergio Pecorelli

Mondo della medicina

Care Ragazze e cari Ragazzi,

Le sensazioni ripetitive più belle della mia vita avvengono al risveglio, quando inizia una nuova giornata e sono felice perché so che quello che farò mi darà piacere, soddisfazioni, mi farà sentire bene dentro e possibilmente utile e sazierà un po’ la mia sete di sapere.  Insomma, starò bene, sarò felice e continuerò ad amare il mio lavoro, anche se a volte difficile e di sacrificio, spesso in ambienti ostili e non collaborativi.

E’ così perché ho inseguito un sogno e non ho mai smesso né mai smetterò di sognare.

In sintesi è questo che noi del Comitato Scientifico di Smart Future Academy auguriamo a tutti Voi!

Il tuo futuro sarà bellissimo perché : “potrò fare ciò che mi piace, mi entusiasma, mi coinvolge, mi fa sentire utile, quindi mi rende felice”.

Perché ciò accada, è necessario:

  • conoscere ciò che avviene intorno a me e nel mondo
  • sapere come le cose si muovono, mutano, migliorano o peggiorano, sono disponibili
  • capire cosa mi piace e mi entusiasma
  • approfondire il tema, parlando con chi fa già quello che mi piacerebbe fare o conoscere, facendole/gli domande senza paura di scocciare, senza timori reverenziali.  Se parlo con chi è al top della materia avrò risposte piene di contenuti e di argomenti pratici.
  • studiare l’argomento e farsi dare suggerimenti sul dove e come studiare.

Devete anche sapere che una delle cose più importanti in tutte le professioni e mestieri è la ricaduta sociale di ciò che facciamo, quello che chiamano il “social engagement”.  Sapere che ogni tua azione, proposta, invenzione avrà una ricaduta sulla popolazione, sul territorio dove operi e magari sul mondo.  Non bisogna essere egoisti e pensare solo a se stessi, ma essere sempre con lo sguardo attento all’impatto delle nostre azioni o invenzioni sulle persone e l’ambiente.  Così facendo e soprattutto così pensando daremo un incredibile impulso non solo al progresso ma anche alla salute e al benessere dei singoli e delle comunità in cui vivono.

Apriamo quindi la nostra testa ai sogni e lasciamoci guidare da essi.  Inseguiamoli con tenacia ed entusiasmo. E in questo percorso arricchiamo la nostra mente delle tante cose in cui ci imbattiamo.  Diamo spazio e accoglienza al nuovo e al diverso e facciamo in modo che un pensiero si arricchisca nel suo percorso grazie alla disponibilità e all’accoglienza del nostro cervello, l’organo più importante (e interessante) del nostro corpo.

Se farete ciò, sarete pronti e allenati per l’Olimpiade della vita, in cui la partecipazione attiva equivale al podio.  Gli speakers e tutti noi vi aspettiamo, pieni di aspettative e di timori, di entusiasmo e voglia di conoscere.  Aprite i vostri cuori e le vostre menti, il resto viene da solo.

Benvenuti in Smart Future Academy!

Sergio Pecorelli

Comitato Scientifico