000Risorsa 6icn
Torna all'elenco speaker

Cesare Baldrighi

Presidente del Consorzio per la Tutela del formaggio Grana Padano

Chi è Cesare Baldrighi?

Desenzano d/G, 21 marzo 2019 – “Grana Padano è al fianco di Smart Future Academy sin dalla sua prima edizione e lo sarà anche nelle prossime perché condividiamo i medesimi valori e una cultura che considerano i giovani come risorse fondamentali per il futuro della nostra società e del Paese. Il Consorzio crede fortemente nelle nuove generazioni e alla partecipazione ad eventi come questo. Smart Future è un’occasione per dialogare con i ragazzi e trasmettere loro, con un linguaggio smart e colloquiale, un’educazione alla qualità e al consumo consapevole delle eccellenze made in Italy”.

Con queste parole Nicola Cesare Baldrighipresidente del Consorzio di Tutela Grana Padano, spiega le motivazioni della rinnovata collaborazione fra il formaggio DOP più consumato al mondo e Smart Future Academy. L’evento,, prevede giornate di formazione per aiutare gli studenti, che dovranno scegliere il proprio percorso accademico o la propria strada professionale, a capire cosa vorrebbero fare “da grandi” attraverso il confronto e il dialogo con numerosi personaggi di primo piano del mondo dell’imprenditoria, della cultura, della scienza e dell’arte a livello italiano e internazionale.

“I nostri giovani – continua il Presidente Nicola Cesare Baldrighi – devono essere aiutati nello sviluppo di una maggiore consapevolezza rispetto ai prodotti italiani di qualità, che abitualmente trovano a tavola o che acquistano. Soprattutto fra gli scaffali del supermercato, infatti, si trovano difronte ad una vasta scelta e hanno la possibilità di premiare chi, attraverso un lavoro frutto di una lunga esperienza, mette in commercio un prodotto certificato e controllato, sano e genuino. Dobbiamo spiegare ai ragazzi l’importanza che hanno i Consorzi e tutte le istituzioni che tutelano e difendono la qualità del made in Italy e, di riflesso, il loro benessere in quanto consumatori. Questa esperienza – conclude Nicola Cesare Baldrighi  sarà, come sempre, stimolante e la nostra speranza è quella di riuscire a coinvolgere e far appassionare alla bontà gli adulti di domani”.

Ha partecipato

Milano 16 Aprile 2019